(Disponibile su Amazon)

Questa è una storia vera, una delle tante storie di pedofilia e di prostituzione minorile che, a volte, riescono ad emergere dal buio della cronaca e dagli innumerevoli tentativi di compiacenti coperture, per “mettere tutto a tacere”.

Tra Torino, ovattata e inquieta, Milano, grigia e sempre di corsa, Ginevra, notturna e ambigua, si snoda una drammatica storia di pedofilia e di prostituzione minorile , in ambienti tanto lussuosi e insospettabili quanto corrotti.

I protagonisti della vicenda sono Victor – esperto nel campo dell’intelligence investigativa e della lotta alla criminalità organizzata – ed Emi, giornalista dicronaca di un quotidiano torinese.

Attorno a loro, un universo di personaggi, amici, collaboratori, vittime, carnefici e conniventi.

Victor, con la sua determinazione assoluta e il suo impegno nella lotta contro il Male, Emi, altrettanto determinata, con la sensibilità di una donna che all’improvviso si trova coinvolta in una realtà oscura, che frantumerà tutte le sue certezze e tutta la sua vita.

Questo Libro non è solo un libro, è un’opera polifonica e collettiva, nata da una grande, eterna domanda: Perché? – e sostenuta da un fil rouge che la anima dall’inizio alla fine: il cammino individuale ed esistenziale di Israel Cesare Moscati.

Molte sono le voci che si parlano, e quasi si rincorrono, da una pagina all’altra. Molte sono le testimonianze, dei vivi, dei sopravvissuti, dei Figli e dei nipoti della Shoah ma, anche e soprattutto, dei morti, di chi non c’è più. I loro volti si animano e si definiscono meglio pagina dopo pagina, le loro voci si odono e si articolano meglio, riga dopo riga.

Le loro mani si protendono oltre il filo spinato del ricordo, i loro occhi e i loro sguardi si definiscono, da una testimonianza all’altra: via via si definisce e si struttura – durante la lettura – il peso specifico delle loro Anime e delle loro Essenze. Voci che prima gridavano mute nel Silenzio, e dal Silenzio, nel corso del Libro si articolano in una Testimonianza collettiva.

Apri l'articolo per vedere la presentazione multimediale qui sotto.

Mi sono immerso nell’acqua di un fiume limpido, a volte quieto, a volte impetuoso, con le Anime di cinque splendidi Archetipi femminili.

E con loro ho viaggiato nello Spazio e nel Tempo, lungo le strade della malattia, della paura, della sofferenza, della Speranza e della Luce. 

Ho incontrato i loro pensieri segreti, i loro sogni ancora da realizzare, la loro Forza e la loro Bellezza.

Mi hanno aperto le loro “stanze segrete”, mi hanno svelato con incredibile Bellezza i loro Sogni segreti.

Mi hanno proposto un lungo Viaggio attraverso il Dolore e mi hanno svelato la Bellezza della loro magica capacità di donarsi e di donare, di sognare e di creare.

Il Viaggio si è trasformato in Sogno: sono entrato nei loro sogni e con loro li ho vissuti. La loro incredibile Magia ha fatto il resto.

Il “segreto” si è trasformato in uno stato di grazia, mio e loro, che mi ha permesso di aprire le stanze segrete di ognuna e di vivere con Loro il loro Sogno.

Ognuna di esse ha sognato il proprio sogno. E io con loro.

Care Amiche, Cari Amici,

Con gioia ed emozione sono lieto di annunciarvi che è in pubblicazione il Libro “Un mondo che non dimentica. La Shoah”, nato da centinaia e centinaia di Lettere a me indirizzate e provenienti da ogni parte del mondo, che è stato un immenso onore ricevere. Con queste vostre Lettere avete fatto rinascere pensieri, vissuti e nuove emozioni: mi scuso perché, in questa prima edizione dell’opera, non è stato possibile, per motivi di spazio, ospitarle tutte. Ne ho fatta una prima selezione, secondo un preciso canone filosofico editoriale, ma nelle successive edizioni, già in programmazione, potrò proporre tutte le Lettere che, per ora, non è mi stato possibile pubblicare.

Come dono ho pensato di darvi questa straordinaria notizia in occasione di Rosh haShana, Capodanno ebraico che quest’anno cade il 9 settembre 2018, il tempo dell’analisi del proprio percorso, il tempo del raccolto, il tempo dell’offerta, il tempo del risveglio spirituale. È usanza, in questo tempo, donare cibi che diano l’idea della circolarità e della molteplicità universale, così come molteplici sono e saranno le voci di questo Libro, che è eminentemente indirizzato a tutte le Scuole (il loro apporto è stato di enorme importanza creativa!) con le quali ho lavorato sul Progetto “Il nostro passato appartiene al vostro futuro” (in collaborazione con RAI CINEMA e Clipper Media) e a tutte le Scuole con le quali lavorerò sullo stesso Progetto, dai primi di ottobre 2018. 

Il Libro è in fase di editing e stampa per i tipi di ETICA Associazione Culturale, www.eticaedizioni.it, e sarà disponibile, per chi ne vorrà fare richiesta, a livello di distribuzione nazionale e internazionale, ai primi di dicembre 2018. 

Con questo Libro, tutti Voi avete fatto un grande Dono a voi stessi, trasformando un progetto di morte in un Progetto di Amore per la Vita e mantenendo viva la Memoria nelle Scuole e nel mondo giovanile, attraverso un Viaggio nell’Anima dei Figli della Shoah.  

Per chi volesse sin da ora ordinare il Libro, richiederne la disponibilità, inviare nuove Lettere o chiedere informazioni, si prega di indirizzare le mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

SHANA TOVA a tutti Voi e un caro saluto con amore a tutti coloro i quali hanno preso parte a questa straordinaria iniziativa.

Israel Cesare Moscati