Stampa
Visite: 4998

Nella sezione dedicata alla S.EU.RE Segnaliamo con piacere la pubblicazione del libro "Le défi maçonnique américain" di Alain de Keghel.

Di seguito la traduzione della IV di copertina:

La galassia massonica americana è potente e assai poco conosciuta. Alcuni la definiscono in via di estinzione, ma si è nel giusto? Su quali basi poggia questo Titano dell’Ordine iniziatico e come lo vivono gli Americani da ben più di tre secoli?

In maniera meno riservata di un tempo, quali sono i rapporti che la massoneria americana intrattiene attualmente con i centri di potere civili, politici, finanziari, diplomatici e religiosi?

Quale fu il suo ruolo nella nascita di questa giovane Nazione, che Alexis de Tocqueville ci ha aiutato a decifrare?

Sono queste le domande alle quali l’autore risponde, fornendo alcune chiavi di lettura.

Liberandosi da visioni caricaturali e da pregiudizi, Alain de Keghel ci consegna un quadro privo di compiacimenti di ogni sorta, ispirato dal desiderio di porre fine a qualsiasi malinteso. Questo lavoro di ricerca poggia con rigore su fonti storiche assolutamente certe, comprese le più recenti.

Questo libro sarà un riferimento per tutti coloro i quali aspirano ad un’analisi lucida della massoneria contemporanea, distaccandosi da idee preconcette. L’opera ci permetterà inoltre di esplorare con audacia e realismo le prospettive per il futuro.

...ed alcune note biografiche sull'autore:

 

Alain de KEGHEL, diplomatico di carriera e già Gran Commendatore del Supremo Consiglio del Grande Oriente di Francia (2002-2008), ha soggiornato per lungo tempo negli Stati Uniti. Ha potuto osservare da vicino le realtà massoniche di questo Paese, allacciarvi numerosi contatti e studiarne la storia. La continuità delle sue amicizie e delle sue relazioni oltre Atlantico, così come gli studi più recenti che egli ha avviato “sul campo”, ne fanno attualmente uno dei più eminenti specialisti in merito.

Segnaliamo, inoltre, la prima presentazione del libro nella sezione Eventi.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Per ulteriori informazioni sui cookies e su come eventualmente disattivarli, clicca qui.