Categoria: Religioni ed Esoterismo
Autore: Maarten Jozef Vermaseren
Editore: Edizioni Ester
Pagine: 371
Prezzo: € 22,00
ISBN: 9788899668204
Anno: 2017
N° catalogo: Collana Altra
Note: Traduzione dal francese ed editing a cura di Barbara de Munari. Collana Altra Conoscenza.
Visite: 2685
 / 1
ScarsoOttimo 

Descrizione

In Oriente, in Persia, nell’India, scritti poco espliciti attestano l’importanza di Mithra nel corso di quasi due millenni, a fianco del grande dio del cielo Ahura-Mazda, ma non forniscono alcun dettaglio particolare sulla sua dottrina né sulla sua personalità esplicita. A questa fonte se ne aggiunge un’altra che si compone quasi esclusivamente di monumenti archeologici, edifici, raffigurazioni, iscrizioni, e che si limita a Roma e all’Impero romano, dalla Siria alla Germania e alla Gran Bretagna, in un periodo limitato tra il I e il V secolo d.C. Questa seconda documentazione, priva di commentario storico o letterario o di esposizione dottrinale, è un libro d’immagini.

Nel presente libro scopriremo invece un dio nuovo, salvatore dell’umanità, centro di una dottrina filosofica e religiosa.

 

AutoreMAARTEN JOZEF VERMASEREN (nato il 7 aprile 1918 a Nimègue, morto il 9 settembre 1985 ad Amsterdam) è stato uno storico olandese delle religioni. Dopo il Collège Canisius di Nimègue, frequentò l‘Università cattolica di Nimègue (Studi classici e Archeologia); gli studi furono interrotti dalla sua deportazione in Germania. Tra il 1956 e il 1960 pubblicò un corpus di tutti i monumenti conosciuti del mitraismo, dal titolo “Corpus inscriptionum et monumentorum religionis mithriacae”. Dal 1968 al 1979 fu professore di storia religiosa dell’ellenismo alla Facoltà di Teologia dell’Università di Utrecht. Numerose sono le sue pubblicazioni sulla storia delle religioni e il mitraismo. Fu membro dell’Istituto Archeologico Germanico, dell’Accademia Austriaca delle Scienze e della Pontificia Accademia di Archeologia olandese.

 

Data inserimento: Venerdì, 14 Aprile 2017